Progetto “La scuola entra in carcere, il carcere entra a scuola” – 17 Aprile 2015

 La Conferenza su: “Diritti dei minori: le tutele ed i limiti”, si terrà il 17 aprile alle ore 10.00 presso la sede centrale, Corso Vittorio Emanuele II, nell’ambito del Progetto “La scuola entra in carcere, il carcere entra a scuola” svolto in collaborazione con la Casa Circondariale di Taranto.

Concorso Personale ATA

Nota USP Taranto, prot. n. 1614 del 09/04/2015: Avviso pubblicazione bandi di concorso per soli titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale A.T.A.-O.M. n. 21 del 23/02/2009 – a.s. 2014/2015

Viaggio d’istruzione in Grecia a.s.2014/15

Dal 25 al 31 marzo 2015 si è svolto il viaggio di istruzione in Grecia, al qualehanno partecipato 88 studenti del Classico (1, 2 e 4 A, 1 e 2 B, 2 C), accompagnatidalle proff.sse Antonaci, Biscozzo, De Luca, Flore, Marsella, Spano. Nei giorni dipermanenza in Grecia, i ragazzi hanno visitato Atene (Acropoli, Museo nazionale,Museo dell’Acropoli, Plaka, Stadio Olimpico), Delfi (area archeologica e museo) ,Micene (Tomba di Atreo, Mura ciclopiche, Museo), Epidauro (Teatro e Tempio diAsclepio), Corinto (Canale e parco archeologico), ammirando dal vivo quanto studiatosui libri. Un viaggio ricco di cultura, ma indimenticabile anche per il clima diamicizia e allegria creatosi tra i partecipanti.

Progetto Educazione alla Legalità

LiberaNell’ambito del Progetto di Educazione alla Legalità, attivo già da molti anni presso il Liceo “Archita”, alcune studentesse della 3B e 4B classico hanno partecipato, a Bologna, alla “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, promossa dall’Associazione “Libera” e dal suo fondatore don Luigi Ciotti. Uniti dalla parola d’ordine “La verità illumina la giustizia”, a Bologna hanno sfilato più di duecentomila giovani per ribadire che, quando c’è di mezzo la giustizia e la verità, le scelte non ammettono chiaroscuri né margini di ambiguità. Dalla provincia jonica hanno partecipato all’iniziativa 150 ragazzi delle scuole superiori, accompagnati dai responsabili di “Libera- delegazione di Taranto”.