Il Liceo “Archita” si distingue ancora nel Premio Nazionale “Pirandello” – 1/3 dicembre 2018

Con il cortometraggio “Una chiave”, interamente autoprodotto dal gruppo di lavoro impegnatosi nella realizzazione del progetto, gli studenti della classe 4ª A scientifico Matteo Berardocco, Francesco Capitanio, Cosimo Cuscela, Simone Mondella, Massimiliano Rinaldi, Francesco Vizzarro hanno partecipato al concorso nazionale indetto in occasione del 55^ Convegno Nazionale di Studi Pirandelliani, arrivando a disputare la finale in gara con i lavori presentati dai Licei di tutta Italia e vincendo il “Premio Selezione” per la sezione cortometraggio.

Alla kermesse culturale tenutasi ad Agrigento dall’1 al 3 Dicembre 2018, che ha visto impegnato il gruppo dell’ormai storico progetto formativo di istituto “Pirandello”, guidato dalla docente referente prof.ssa Tiziana Dattuomo, hanno partecipato anche le due studentesse Beatrice Annicchiarico e Giorgia D’Elia della classe 4ª B classico, impegnate nelle sezioni dei concorsi  “Scrittura creativa” e “Scrittura creativa estemporanea”, che hanno realizzato una originale rivisitazione delle lettere scritte da Luigi Pirandello all’amico Nino Martoglio e alla figlia Lia. Grande soddisfazione per il risultato conseguito che rappresenta la prima esperienza del liceo nella produzione di cortometraggi a fini concorsuali.

 

 

 

Alla ribalta mediatica grazie alla testata giornalistica nazionale “La Sicilia” del 2 dicembre 2018