IX Ἀγὼν tαραντῖνος Premio Adolfo Federico Mele: Cerimonia di premiazione – 14 aprile 2018

Il giorno 14 aprile 2018 si è tenuta la cerimonia di premiazione del IX Agon Tarantinos presso il Palazzo di Città (Salone degli Specchi), la cerimonia è stata coordinata dalla prof.ssa Tania Rago referente dell’Agon. Dopo i saluti del Dirigente scolastico del Liceo “Archita” Prof. Pasquale Castellaneta, il Prof. Pietro Totaro (Docente di Letteratura greca e Storia del teatro greco presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari) ha tenuto una conferenza dal titolo “Nuovissimi studi su Rintone di Taranto e la farsa fliacica”. L’analisi testuale del brano tradotto dagli studenti è stata curata dalla prof.ssa Francesca Poretti, Presidente della Delegazione tarantina dell’AICC “Adolfo F. Mele” e dal prof. Mario Lazzarini.

La commissione esaminatrice e giudicatrice composta dal Presidente prof. Totaro, dalla prof.ssa Poretti già docente di Latino e Greco del Liceo “Archita”, dal prof. Lazzarini già docente di Latino e Greco del Liceo “Quinto Ennio” di Taranto ha decretato quale vincitore del 1° Premio l’alunno Diblasio Luigi classe V sez. A del Liceo classico “A. Casardi” di Barletta; il 2° Premio è stato attribuito all’alunno Garsia Emanuele classe V sez. B del Liceo classico “T. Gargallo” di Siracusa; il 3° Premio è stato attribuito all’alunno Lotti Mario classe IV sez. B dell’I.I.S.S. “Marzolla-Leo- Simone Durano” di Brindisi.

Il 1° Premio di € 500,00 è stato elargito da UBI BANCA e consegnato dalla Dott.ssa Rita Franco; il 2° Premio di € 300,00 è stato elargito dalla Delegazione tarantina dell’AICC “Adolfo F. Mele” e consegnato dal Presidente prof.ssa Francesca Poretti; il 3° Premio di € 200,00 è stato elargito dal Liceo Statale “Archita” e consegnato dal Dirigente scolastico prof. Pasquale Castellaneta.

I candidati il giorno 13 aprile 2018 si sono cimentati nella traduzione di un brano di Polibio e in un questionario di carattere storico-letterario e linguistico-stilistico sul brano proposto, durata della prova 5 ore. Hanno preso parte alla gara 45 alunni provenienti dai Licei Classici delle Marche (Fabriano), della Puglia (Taranto, Lecce, Foggia, Lucera, Casarano, Manduria, Massafra, Martina Franca, Brindisi e Barletta) e della Sicilia (Siracusa), per un totale di 14 scuole partecipanti.

 

Ecco alcune istantanee dell’evento